L’ESPERTO RISPONDE

Per un arruolamento, ho effettuato visita

Per un arruolamento, ho effettuato visita cardiologica con ecg: nonostante una sostanziale assenza di sintomi, il dott. mi prescrive un controllo per sindrome di brugada c\o centro aritmologico. Il centro mi conferma la sostanziale normalità fisica e dinamica del cuore. Essendo però che durante lo studio elettrofisiologico sono state indotte... Leggi di più aritmie ventricolari sostenute che hanno richiesto la defibrillazione elettrica esterna, lo staff mi ha dapprima proposto l'impianto di pacemaker; a seguito del mio dichiarato rifiuto, che confermo per ora e per sempre, mi è stato detto che sono sufficienti dei controlli. La diagnosi è comunque: Sindrome di Brugada. Aritmie ventricolari inducibili. Successivamente ripeto l'ecg presso altro ambulatorio pubblico. Per il bbdx che viene riscontrato mi viene fatto fare solamente un ecocardiocolordoppler, dal quale risulta la regolarità della mia condizione cardiologica. Con queste ultime analisi ho potuto effettuare l'arruolamento. Come è possibile che tra vari cardiologi esistano queste differenze di diagnosi? E' giusto che mi si indichi dapprima di installare pacemaker e poi non più? E soprattutto, vi sembra giusto che per un controllo eccessivamente pignolo abbia rischiato di non arruolarmi, mentre con una visita un po più "normale" e meno cavillosa si sia riscontrato quanto confermato anche dal centro aritmologico, ossia la sostanziale regolarita fisica e dinamica del mio cuore?

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
In campo medico non si è mai eccessivamente pignoli. Non vi è discordanza tra i colleghi interpellati circa la normalità fisica e dinamica. Questo non toglie che Lei sia comunque portatore di una condizione a rischio, anche se rara. Auguriamoci che questa condizione di rischio non si concretizzi mai.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Roma (RM)
Specialista in Geriatria e Gerontologia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Napoli (NA)