25-08-2017

Perdita capelli in estate

Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni e da 1 mesetto ho notato che perdo veramente tanti capelli. Quando mi lavo, ne restano moltissimi sulla spazzola, e vengono via anche mentre mi insapono ad esempio col balsamo mentre cerco di districare i nodi. Ne ho sempre persi tanti, ma mai a questi livelli, infatti mi sto un po' preoccupando. Non li piastro, non faccio trattameti forti, li spunto 3 volte all'anno. Li lego di rado, ma li raccolgo sempre col mollettone. Però lo ho sempre fatto, solo in questo periodo ne perdo così tanti.

Sono fragili sulla punta, infatti ho spesso doppie punte, se può servire come informazione. Sto continuando ad usare shampoo e balsamo rinforzanti, ed uso gli stessi prodotti da qualche anno e non hanno mai dato problemi. Non sto facendo diete di alcun tipo, ho un po' ridotto l'assunzione di cibo perché con le recenti alte temperature ho un po' perso l'appetito, infatti ho anche perso un paio di kg in 1 mese circa (da 58, mio peso standard, a 55-56, per 1,72 m di altezza).

Potrebbe influire il caldo disumano che c'è stato? Ho la pressione bassa di mio e lo soffro moltissimo. Oppure è lo stress? Ho la laurea a settembre, ma per adesso non mi sembrava di essere cosi stressata. Sto avendo qualche problema sentimentale, questioni irrisolte che si risolveranno solo tra diverso tempo e continuo a rimuginare in atessa di allora... forse anche questo può essere causa di stress e può aver influito? Oppure potrebbe essere una carenza vitaminica o di sali minerali? Chiedo se secondo voi sia il caso di approfondire con visite specialistiche o esami del sangue, oppure mi sto preoccupando per nulla. Grazie mille.

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova Dottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

È abbastanza frequente che in alcuni periodi si possano perdere più capelli del normale. Innanzitutto abbiamo un ricambio stagionale primavera e autunno, che quest'anno è un po' sfasato per via delle temperature elevate da diversi mesi. Tutti i fattori che ha elencato possono favorire una caduta. Inoltre se i capelli sono danneggiati con doppie punte o spezzati per via del sole non basta spuntarli deve tagliarli. Cerchi di mangiare in maniera sana, ma se continuano a cadere è opportuno consultare un dermatologo per effettuare eventualmente degli esami e poter intraprendere una terapia mirata. Cordiali saluti Dott.ssa Sonia Devillanova

TAG: Capelli e peli | Dermatologia e venereologia | Estate