16-10-2017

Perdite vaginali

Buonasera, Le scrivo perché mi sto preoccupando. Da gennaio ho cominciato ad avere delle perdite fastidiose ricottose e mucose, sono stata curata per candida ma dopo qualche mese e trattamenti inefficaci ho effettuato un tampone risultato positivo a E coli e germi comuni. Dopo 3 mesi di trattamenti diversi, la situazione non è affatto migliorata.. anzi adesso ho dolore al basso ventre e perdite mucose (dopo aver urinato ad esempio rimangono nella carta igienica) trasparenti e a volte vedo del giallo e pallini bianchi simil ricotta persistono. Mi sembrano inodore. Tra qualche giorno ho appuntamento da un'altra ginecologa ma nel frattempo volevo un parere, può essere qualche infezione più grave?

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Bisogna fare tamponi completi, vaginali, cervicali ed uretrali. Funzione intestinale regolare. Flora batterica vaginale con Lactobacilli. Eventuali terapie prolungate, in caso di Candida.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Infezioni | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!