Salve, assumo la pillola da circa due anni e con discreta regolarità. Il giorno 27 giugno ho ricominciato il blister dopo la settimana di pausa: la prima compressa l’ho ripresa alle 20:05 (solito orario) e nel pomeriggio ho avuto due rapporti non protetti, posso considerarli protetti visto che poi la sera ho ricominciato l’assunzione al solito orario? Inoltre, il giorno 29, per sbaglio, ho assunto due pillole invece che una sola, perché per sbadataggine credevo di non averla presa: l’assunzione doppia della pillola, senza dimenticanze e e avendo recuperato poi la pillola da un blister di riserva, non comporta problemi vero? Infine, la notte di sabato 4 luglio, alle 12:50 (quindi dopo quasi 5 ore dall’assunzione della pillola), ho avuto un solo episodio di diarrea piuttosto abbondante: nonostante non si fosse trattato di feci liquide, ho aspettato un attimo e alle 2:10 ho preso una seconda pillola, abbondantemente entro le 12 ore dal solito orario di assunzione (20:05), e poi non ho più avuto episodi ed ho continuato regolarmente l’assunzione della pillola. L’ultimo rapporto risaliva a martedì 30 giugno, posso considerarlo protetto comunque visto che ho assunto un’altra pillola nei tempi corretti? E infine, il fatto che abbia assunto 2 pillole in più rispetto alle 21 canoniche, può rappresentare un problema dal punto di vista contraccettivo?