L’ESPERTO RISPONDE

Pratico equitazione a livello agonistico, 5 anni

Pratico equitazione a livello agonistico, 5 anni fa la visita medica per l'idoneità ha evidenziato bev nell'ecg: l'holter dava come conclusioni: RARI BESV ISOLATI, 1 BEV, NON Aritmie ventricolari MAGGIORI, NON PAUSE PATOLOGICHE, TRATTO STABILE. L'ecodoppler: CAVITA CARDIACHE E PARETI NORMALI, LEMBI MITRALICI LEGGERMENTE FIBROSICONDIZIONANTI... Leggi di più Rigurgito LIEVE-MODERATO, RIGURGITO TRICUSPIDALE LIEVE CON PAP AI LIMITI SUPERIORI DI NORMA, CINESI PARIETALE SEGMANTARIA E FRAZIONE DI EIEZIONE NELLA NORMA. per i successivi anni la visita medico sportiva non ha evidenziato bev e non ho dovuto effettuare ulteriori accertamenti. Quest'anno si sono ripresentate le stesse anomalie di 5 anni fa l'holter rifatto ha presentato 22 BESV ISOLATI E 85 BEV ISOLATI MONOFOCALI TARDIVI, IL RESTO NELLA NORMA, l'ecodoppler: NORMALE MORFOLOGIA DELLE CURVE DI FLUSSO TRANSVALVOLARI, NON SEGNI DI Stenosi VALVOLARI, INSUFFICIENZA MITRALICA LIEVE-MODERATA, INSUFFICIENZA TRICUSPIDALE LIEVE (PAP 30 mmHg con PAD=5) rigurgito aortico di minima entità. i risultati mi sembrano simili a quelli di 5 anni fa, in più il tds massimale interrotto a 125w 151b/m pa 190/90 è risultato non indicativo di RRC. (COSA SIGNIFICA RRC?) IN OGNI CASO L'IDONEITà ALL'AGONISMO MI è STATA DATA SENZA PRBLEMI MA COME POSSONO ESSERE INTERPRETATI QUESTI DATI? COME MAI PER 4 ANNI NON CI SONO STATI PROBLEMI E POI SONO RICOMPARSI? POTRO'CONTINUARE A FARE SPORT AGONISTICO O CORRO QUALCHE RISCHIO?

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

I suoi dati ecocardiografici sono sostanzialmente stabili e richiedono controlli nel tempo, come è stato fatto. Negli Holter sono state per due volte poste in evidenza un basso numero di aritmie “minori” (per intenderci quelle che, con registrazioni sufficientemente prolungate, abbiamo tutti). Le aritmie hanno poi una variabilità molto spiccata: nessuna meraviglia quindi che a volte siano presenti e a volte no. RRC significa ridotta riserva... Continua coronaria.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
1 minuto
Sanità: Corte Conti, diritto alla salute non uniforme a livello nazionale
Sanità: Corte Conti, diritto alla salute non uniforme a livello nazionale
1 minuto
Ippoterapia e riabilitazione equestre
Ippoterapia e riabilitazione equestre
2 minuti
Equitazione e ippoterapia
Equitazione e ippoterapia
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Geriatria e Gerontologia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Napoli (NA)