14-03-2006

Pre-eccitazione atrio-ventricolare

Mi é stata diagnosticata la Sindrome di WPW cioé di un preecitamento ventricolare sinistro, vorrei sapere se volessi operarmi per eliminare tale problema a chi dovrei rivolgermi quanto tempo dovrei attendere e se mi devo accolare le spese. Grazie per l'attenzione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La pre eccitazione atrio-ventricolare che è alla base della sindrome di WPW è dovuta a fibre cardiache anomale che possono facilitare l’insorgenza di aritmie. Oggi è possibile intervenire su questa patologia interrompendo le vie anomale mediante l’inserimento di cateteri nel cuore. La procedura si effettua in anestesia locale è abitualmente indolore e poco rischiosa e si effettua presso numerosi centri cardiologici di strutture pubbliche e/o private, provvisti di un laboratorio di elettrofisiologia interventisitica. Nella sua area il suo cardiologo o il suo medico curante le sapranno indicare il centro al quale potrà rivolgersi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!