Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Problema mentale per disfunzione erettile

Salve ho 45 anni e soffro di disfunzione erettile da circa 15 anni e vado avanti con il viaggerà a volte anche senza successo. Ora uso sildenafil generico e non va sempre bene. Mi sono sottoposto a visita andrologica e fatto tutte le analisi specifiche compreso ecodoppler penieno. L'urologo che me l'ha fatto ha detto che comunque per avere un'erezione più duratura avrei bisogno di pillole, mentre l'andrologo dopo aver verificato che tutte le analisi che ho fatto sono nella norma, e anche il Doppler nonostante ci sono fughe venose e nella norma mi ha detto che sono sano ed è solo una questione mentale. Ma mi ha dato lo stesso delle pillole nuove che si sciolgono in bocca.

Ora io le chiedo visto che anche con un'iniezione da 10 al momento della ecodoppler la mia erezione è stata di circa 10 minuti, è possibile mai che il mio è solo un problema mentale?

Risposta del medico
Specialista in Urologia e Andrologia

Buonasera ho preso visione della Sua e mail, Le consiglio di eseguire una ecografia peniena, basale e dinamica.

Risposto il: 03 Ottobre 2017
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali