Buonasera Dott, Sono un uomo di 46 anni alto 1.82 kg e peso 76 kg. Fino a qualche mese fa praticavo sport non agonistico (pugilato) e i valori pressori sono sempre stati nella norma. A causa di una tallonite acuta sono stato costretto a sospendere ogni tipo di allenamento. Ultimamente mi sta capitando di trovare soprattutto nel pomeriggio e in... Leggi di più serata valori pressori massima che varia da 135 a 145 e minima 85/90. Alcune volte anche 92/93. Ma tutto questo non sempre. Premetto di essere mooolto ansioso riguardo l'argomento...tanto da avere una vera e propria difficoltà nel misurare la pressione, specialmente quando vado dal medico o altri contesti, tipo donazione sangue. Non so cosa mi succede ma in quel momento mi si accende un meccanismo che non riesco a spiegare. Per non parlare poi di quando ho dovuto mettere l'Holter...Un'ansia durata 24 ore...Mi creda Dott, non ho paura di tante altre cose, ma in questa ho davvero una difficoltà a gestirla, e un pò me ne vergogno. Vengo al dunque: vorrei chiederle se questi valori rientrano ancora nella "normalità" o è il caso di intervenire farmacologicamente e quali sono i valori entro i quali non bisognerebbe uscire. E se ci sono altri esami da poter fare che possono escludere un'eventuale ipertensione (speriamo) senza ricorrere necessariamente all'Holter....in modo da poter aver avere una maggiore tranquillità. Cordiali saluti La ringrazio di cuore