Salve dottore sono Anna ho 31 anni ?la ringrazio già da adesso perchè sta leggendo la mia domanda ...cerco di riassumerle in breve ciò che mi sta succedendo2011 gravidanza extrauterina tolgono tuba destra.da li iniziano i miei problemi ...dopo avermi tolto il catetere inizio ad avere dolori alla vescica e al canale che trasporta fuori la vescica..dolori atroci...da qui inizia il mio calvario sono andata da un urologo in un anno ho fatto 2 tamponi uretrali con antibiogramma Esito:1)PRESENZA DI MYCOPLASMA UREALITICUM cura,trozocina compresse,kantef e ufrasil detergente intimo.A istanza di qualche mese altro tampone2)GARDNERELA V. cura ciproxsin da 1000 e monuril...fatta per ben 8 volte..A distanza di qualche altro mese ho fatto sotto richiesta sempre dell'urologo una cistoscopia dove mi ha detto che sono infiammata e che il canale uretrale era un pò ristretto quindi altra cura CLAVULIN 875MG/125MG E,FLAGYL quest'ultimo ripetuto per 2 gg in 2 mesi...oggi mi ritrovo sempre uguale con dolori alla vescica e al tubo uretrale come se non avessi mai fatto cure ...la cosa che mi distrugge è che ieri sono andata a fare una visita dal ginecologo per dolori nella parte dove mi hanno esportato la tuba e perchè desidero un figlio che non ho ...e mi ha trovato l'ultima tuba che ho gonfia quando un salsicciotto...mia ha prescritto flaminase .La mia paura è ma questa infezione potrebbe essere la causa della rovina delle mie tube??