14-06-2016

Problemi nella comunicazione e nell'esposizione orale: ansia da prestazione?

Buonasera, sono un ragazzo di 18 anni, frequento l'ultimo anno dell'industiale e da poco tempo sto ricoprendo il ruolo di amministratore delegato; occupando questo incarico mi sono accorto di come la mia comunicazione e la mia esposizione orale verso uno sconosciuto o un'altra persona è molto confusionale creando nel discorso pause, errori nella pronuncia e perdite di memoria. Questo provoca in me una riduzione dell'autostima, sfiducia e paura nel rapportarmi con altre persone. Mi chiedo se questo problema non sia causato da qualche forma di dislessia. Cosa posso fare per migliorare la mia esposizione orale ?
Risposta
Carissimo, la dislessia riguarda soprattuto il linguaggio grafico, sia letto sia scritto ed in genere è diagnosticato come disturbo nei primi due anni della scuola elementare. Credo che il suo problema sia più un fatto ansioso dovuto alla prestazione che le è richiesta e forse è più dovuto al suo timore di non fare la figura  che gli altri si aspettano da lei. Per superare questo inconveniente, le consiglio di farsi seguire da un buon psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo così da superare le sue ansie da prestazione.
Cordialmente
Rosalba Trabalzini
TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Psicologia | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!