22-11-2016

Problemi post operazione alla prostata

Gentile dottore, ho 55 anni, sono stato operato di TURP da 3 anni, la prostata presentava diverse calcificazioni e traccia di diversi stati infiammatori. Un disturbo sgradevole rimasto è che molto spesso dopo eiaculazione il getto dell’urina rimane ridotto per un lungo periodo, anche di 12 ore. Si può fare qualcosa? Grazie saluti

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettore, quello che ci racconta potrebbe indicarci forse il permanere di uno stato infiammatorio a livello delle vie seminali, prostata compresa. Quando sono presenti queste "problematiche urologiche”, oltre alle indicazioni specifiche e mirate che può ricevere solo dal suo urologo, possono essere utili anche alcune indicazioni di tipo dietetico-comportamentale come:

  1. vita sessuale regolare senza lunghi periodi di astinenza;
  2. limitare l'assunzione di alcuni alimenti tipo cioccolato, uova, frutta secca, formaggi stagionati, ecc.;
  3. lo stesso vale per le bevande come il caffè, il tè, le bibite gassate od alcoliche;
  4. altra cosa importante è bere con intelligenza ad esempio durante tutto l'arco della giornata sono consigliati almeno 2–3 litri di liquidi, soprattutto acqua (se non esistono altre controindicazioni di ordine generale), smettendo però di bere almeno tre-quattro ore prima di andare a letto;
  5. combattere la stitichezza quindi fare una dieta ricca di fibre e praticare una regolare attività fisica;
  6. se si fuma, spegnere la sigaretta perché la nicotina ha un'azione irritante sulla vescica;
  7. tenere d'occhio la bilancia, infatti, se obesi, spesso perdere peso migliora il quadro clinico, infatti il grasso accumulato sul giro vita può aumentare la "pressione" sulle vie urinarie e peggiorare i sintomi;
  8. infine ultimo consiglio, ma non meno importante, quello di ascoltare sempre attentamente il proprio medico di famiglia e lo specialista urologo che la stanno seguendo.

Un cordiale saluto.

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!