Buonasera,mi chiamo Sara ed ho 21 anni. Vi scrivo poiché, da circa due anni, lavandomi, ho riscontrato di avere una enorme palla di carne, più o meno grande come una noce, all'entrata della vagina. E una piccola pallina nel pressi dell'ano (da circa tre anni). Sono già andata a farmi visitare da ben quattro ginecologi, ma nessuno ha saputo dare una... Leggi di più risposta alla mia domanda. Nel 2012 sono andata al consultorio per la pallina all'ano, che mi provocava dolori durante i rapporti sessuali, e mi diagnosticò una fistole anale, poi un'altro dottore mi disse "è solo stress, tutta immaginazione".. Dopo questa magra risposta non feci più nulla riguardo alla pallina vicino all'ano. Tornando a quest'anno, come dicevo, lavando le zone intime, ho notato qualcosa di grosso e "rugoso" al tatto e con uno specchietto ho visto questa grande palla, che prima NON avevo. Sono andata al pronto soccorso e una ginecologa mi ha diagnosticato un prolasso vaginale e la seconda ginecologa, questa volta da privato, mi ha detto che "sono solo mie paranoie e non c'è nulla".Il problema è che questo ammasso di carne, non so come definirlo, si vede solo se sono piegata, se mi stendo, la "palla" rientra... Vorrei davvero lasciar perdere, ma sono due anni che ce l'ho e non ho più rapporti sessuali da allora, perché mi vergogno troppo di farmi vedere. Chiedo gentilmente una risposta, un vostro parere, perché sono davvero disperata.Ringrazio in anticipoAllego l'immagine del suddetto problema, spero di non andare contro il regolamento di paginemedichehttp://img593.imageshack.us/img593/908/1op4.jpgcordialmente, Sara