Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-10-2018

Prolattina Alta

Egregio dottore, riassumendo la mia storia di esami, sono arrivata a farmi un prelievo per la prolattina e l'esito di tale valore era 103. Dopo una settimana ne faccio un altro, per confermare questo valore (stavolta il prelievo viene effettuato appena sveglia, senza poter scendere dal letto) e, haimè, l'esito era 113. Dopodichè, mi prenoto per una RMf con MDC ed è stato rilevato un microadenoma di 4 mm nella ghiandola ipofisiaria e a livello sopratentoriale piccole aree di alterato segnale, inoltre si evidenzia una sostanza bianca dei lobi frontali, la maggiore nel lobo frontale dx di 5 mm. Ebbene, i medici si chiedono come mai con la prolattina alta non manifesto i sintomi che porta tale disfunzione, ossia amenorrea e galattorrea. Il loro consiglio è che io dovrei aspettare e rifarmi gli esami della prolatttina tra 8 settimane. Preferirei anche un suo consiglio. Cordiali saluti

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria Giordani
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

Consiglio dosaggio della prolattina a 0-15-30 min dopo inserimento e mantenimento di agocannula o butterfly.

TAG: Adulti | Cervello | Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!