Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-10-2006

Qualche giorno fa dopo un semplice controllo

qualche giorno fa dopo un semplice controllo pediatrico mi hanno consigliato di effettuare a mia figlia di 2 anni e mezzo un ECOCARDIOGRAFIA DOPPLER E COLOR - DOPPLER dala quale si evince la seguente conclusione diagnostica: difetto del setto interatriale, tipo seno venoso. l'intera descrizione è di seguito scritta: dilatazione delle sezioni dx. A livello del SIA si segnala verosimile soluzione di continuo che coinvolge il septum secondum, a tipo seno venoso, di circa 15 mm di diametro, con riscontro al doppler di importante shunt prevalente sx -->dx . Si segnala, inoltre, aneurisma del SIA a livello della fossa ovale, a convessità sx. Dilatazione dell'arteria polmonare, con riscontro al color-doppler di flusso turbolento ad alta velocità. dimensioni delle sezioni sx nella norma, con normale flusimetria transmitralica e transaortica.
OPPORTUNO ESEGUIRE CCH

INUTILE DIRVI LA MIA DISPERAZIONE!!

DOMANDA: MIA FIGLIA DOVREBBE PER FORZA SOTTOPORSI AD UN INTERVENTO CHIRURGICO E QUANTO PUò ASPETTARE
QUANTO è GRAVE?
QUALI SONO I CENTRI PIù ALL'AVANGUARDI IN QUESTO SETTORE PEDIATRICO?

GRAZIE LILIANA
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il difetto deve essere corretto per la presenza di un importante shunt sx>dx e per la dilatazione delle sezioni dx e dell’arteria polmonare. I centri dove far sottoporre sua figlia ad intervento sono tanti sia nell’Italia settentrionale che centrale o meridionale. Si consigli con il suo cardiologo o con il suo pediatra per scegliere un centro idoneo e all’avanguardia , esistono strutture che da anni sono dedicate alle patologie pediatriche e quindi alle cardiopatie congenite.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!