Salve, sono un paio di anni da quando mi è stata rimossa la colecisti e da allora che soffro a periodi alterni di dolore anale e come se avessi qualcosa di duro all'interno per fortuna riesco a trattenermi dal grattarmi e dopo 2 giorni svanisce senza tramttamenti e ritorna a periodi casuali. Un anno fa il mio medico di famiglia mi ha mandato a fare la visita chirurgica e mi ha spiegato che il dottore doveva usare uno strumento per guargare all'interno nella parte finale dell'ano però il medico chirurgico si è limitato a farsi descrivere il mio dolore e mi ha detto che si tratta di una ragade e mi ha dato fitostimoline proctogel e mi ha mandato via, una visita alquanto superficiale. Visto le visite che fanno nella mia zona non mi viene neache voglia di tornarci sono molto suprficiali ho detto al dottore che non era un disturbo che avevo da poco erano gia 6 mesi che me lo portavo dietro. Comuque ho fatto diverse volte il trattamento sia con pomata cicatrizzante a distanza di tempo, ma non è cambiato niente, visto che è una cosa che va e viene non capisco cosa potrebbe essere qualche allergia a qualcosa che mangio? Comunque io sono molto attento al mangiare non mangio schifezze non bevo alcool non fumo. Mangio 2 volte a settimana zuppe il resto poca carne rossa e tanta carne bianca e tanto pane.