Sono il papà di una bambina,di 6 anni e mezzo. Da circa tre settimane la bambina ha cominciato a manifestare in certi momenti, sempre piu' frequenti, ormai, difficolta' a respirare: dice che gli manca l'aria, dunque è costretta a fare lunghi e affannosi respiri. Ossservandola gli capita di farli quasi inconsapevolmente come se fosse un tic o uno spasma involontario. Il sintomo non si manifesta durante il sonno e poco durante la mattinata, peggiora invece durante i pasti e nel pomeriggio. E' stata già visita da due pediatri e da uno pneumologo e tutti è tre non hanno rilevato nulla di anomalo. Comincia adesso ad insinuarsi il dubbio che possa trattarsi di una condizione psicologica, quest'anno ha iniziato la 1a elementare, però non riesco ad associarlo a nessun evento specifico per cercare di aiutarla ( va a scuola molto contenta). Vi ringrazio in anticipo per ogni eventuale suggerimento.