29-03-2018

Respiro Corto Perenne

Dottoressa grazie innanzitutto per la risposta, quello che le volevo chiedere è possibile che tutto questo sia attribuibile all’Ansia?

Mi creda non è un’esagerazione, sento la necessità di inspirare più aria del dovuto dovendomi concentrare e utilizzare tutta la forza che ho per riuscire a sentire soddisfazione nell’inspirazione.. la sensazione la ho da quasi 3 anni e non è mai andata via neanche per un secondo glie lo posso assicurare non ha mai calato di intensità e continua tutt’oggi a rovinarmi l’esistenza mentre parlo mentre cammino mentre dormo mentre scrivo mentre guardò un film sono sempre costretto a dover inspirare con forza perché sento porpio il bisogno di dover immettere più aria del dovuto e a volte devo tentare più volte a inspirare con tutta la forza perché non riesco a soddisfare il bisogno di ossigeno.. possibile che tutto questo sia ansia ? Da 3 anni che non va via mai neanche un giorno..

Devo ripetere gli esami effettuati essendo passato tutto questo tempo? Mi creda sono costretto a dovermi sforzare per respirare 1 respiro su 4 praticamente continuamente senza sosta da ormai 3 anni..

Risposta di:
Dr.ssa Silvia GarozzoDottore Premium
Specialista in Psicologia clinica e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Allora si, è possibile che sia ansia. E no, non posso dirle cosa fare su un sito. Lei ha necessità di avere un professionista che la segua e la aiuti a dipanare la matassa. Rimango a disposizione. Ma.mi raccomando contatti un collega al piu presto.

TAG: Adulti | Disturbi dell'umore | Esami | Giovani | Malattie dell'apparato respiratorio | Psicologia | Psicosomatica | Salute mentale | Terapie