Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-01-2003

Riabilitazione

Ho 74 anni e sono una donna attiva. In seguito di un intervento di cistectomia radicale (per un carcinoma papillifero di tipo g3) con impianto(perfettamente riuscito) di neovescica ileale ortoptica continente, a 2 mesi e mezzo di distanza la mia Vescica è ancora totalmente incontinente. Il chirurgo mi ha consigliato la sola ginnastica; dopo un esame di Urodinamica, un altro urologo ha proposto di provare la Riabilitazione con elettrostimolazione (almeno 30 sedute di un$ora l$una 3 volte a settimana). Sono molto demoralizzata e quasi senza speranze: volevo capire se il risultato ottenuto è $normale$, se la riabilitazione può funzionare e quali sono le eventuali alternative. Grazie!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Lei ha avuto un intervento demolitore che richiede sopratutto pazienza nella riabilitazione, pertanto è importante affronti il percorso che le indicano i medici cercando di non demoralizzarsi.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Reni e vie urinarie | Salute femminile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!