Salve,sin dai 13 anni ho un'acne sul petto e sulla schiena scatenata al tempo probabilmente dall'arrivo del ciclo e dall'utilizzo di maglioni in pile direttamente sulla pelle. L'acne nel tempo è decisamente migliorata anche grazie alle cure mediche che ho fatto. Di tanto in tanto però ho ancora degli sfoghi, soprattutto con l'arrivo del caldo umido, che mi lasciano, e mi hanno lasciato, tante macchiette sulla schiena. Solitamente per curare lo sfogo ed evitare che si creino le macchie utilizzo la salipil mousse con acido salicilico specifica per pelli acneiche. Stavolta però ho comprato, per errore, la salipil mousse DS, che contiene sempre il 2% di salicilico, ma è specifica per la dermatite. Me ne sono accorta solo dopo averla utilizzata, quindi non posso più cambiarla. Devo comprare l'altra salipil o posso risparmiare ed utilizzare questa per la dermatite? Oltre a questo, volevo sapere anche come fare a curare le macchiette sulla schiena. Molte sono davvero vecchie, l'abbronzatura le copre un po', ma in inverno si vedono parecchio tanto che ho problemi ad indossare top e vestiti scollati sulla schiena o sulle spalle. Si tratta di macchie chiare e piccole anche poco visibili singolarmente, ma che tutte assieme mi provocano un certo disagio. Quali sono le terapie più indicate per le macchie? Ho sentito parlare del laser, ma io non devo trattarle sul viso, ma sulla schiena che è una zona molto più grande, quindi suppongo che dovrei pagare molto di più. Esiste qualche principio attivo, che magari il dermatologo può prescrivermi, per migliorare le macchie senza dover spendere una fortuna?Grazie mille.