Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Ricovero per scompenso cardiaco

Ciao, ho mia nonna che è stata ricoverata una settimana per uno scompenso cardiaco che le ha provocato anche un blocco renale, ora uscita dall'ospadale gli sono state tolte tutte le sue medicine sia per la pressione e per il cuore quale Cardioaspirina. Ora prende solo Lasix e Zyrolic ma misurando la pressione ho visto che ha i battiti cardiaci a 120 e la pressione risulta 115 max e 60 min cosa devo fare?

Risposta del medico
Prof. Luigi Iorio
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna

Gentile sig.re, vorrei poterla aiutare ma non mi dice nulla della nonna: condizioni cardiache attuali, è presente fibrillazione atriale, gli edemi sono completamente scomparsi? e poi la funzione renale è tornata normale, altrimenti che grado di insufficienza renale è residuata? Sono presenti alterazioni del metabolismo lipidico, è presente anemia? Tutti questi quesiti debbono avere una risposta, la signora dovrà essere visitata e quindi si potrà dare una terapia idonea. Saluti prof Luigi Iorio

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma