Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-02-2006

Ringrazio anticipatamente per il servizio

Ringrazio anticipatamente per il servizio concesso. Circa una settimana fa ho accusato dei dolorini al fegato e mi e' stato consigliato di bere acqua e zucchero calda, solo che mia madre nel prepararla e' inciampata in un incidente, non pensando che l'acqua bollente inserita in una bottiglia di plastica potesse scioglierla, ha versato l'acqua e zucchero in una bottiglia da 1.5 l che col calore si e' logicamente rimpicciolita parecchio e io scambiandola per una bottiglia da 1/2 litro ho bevuto. preciso che avevo dolori al fegato e bocca amara perche' mi ero sottoposto a lungo all'inspirazione di vernici tossiche. ho fatto l'analisi del Sangue ed e' risultato la Bilirubina totale sballata 2,31 mg/dl e la bilirubina diretta 0,39 mg/dl. il mio medico non mi ha detto praticamente nulla se non di stare attento nella alimentezione, soltanto che io anche a distanza di piu di una settimana accuso ancora dolori e ho gli occhi gialli e complessivamente non mi sento affato bene, vorrei un consiglio. ringrazio ancora distinti saluti Maurizio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La sintomatologia descritta non ha nulla a che vedere con patologie epatiche. Mentre il valore alterato della bilirubinemia è da scrivere, verosimilmente, alla sindrome di Gilbert. Si tratta di una forma costituzionale, per la quale non è necessario fare nulla essendo del tutto benigna.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!