BUONASERA Dottore e grazie per la risposta. Intanto per farle ricordare mio caso le riporto la sua risposta:"Mi dispiace ma solo adesso posso leggere la sua domanda. La risposta sarebbe lunga proprio per le varie possibili cause del disturbo. Basta che lei parli del disturbo al gastroenterologo, chiunque sia, ed egli sarà sicuramente in grado di... Leggi di più indicare quali percorsi diagnostici e/o terapeutici sono necessari per la cura. Saluti."Posso dirle che pur essendo in cura con lo specialista (ospedaliero) non ha mai ritenuto di fare altre indagini. Lui si è convinto che potesse essere un fatto nervoso e per un anno mi ha prescritto una terapia di Levopraid e Valpinax, ma Le assicuro che non ho avuto benefici. Ultima volta che ci siamo visti mi ha detto.... "se li tenga, le eruttazioni non sono segni importanti e/o patologici". Proprio oggi invece io di mio ha eseguito test intolleranti e qualcosa è uscito fuori (grano, lievito di birra, latte vaccino). Ora vedrò se abolendo questi alimenti c'è una miglioria o meno. Cos'altro dire? Vorrei sue precise indicazioni per poter di mio parlarne almeno con il medico curante.