Gentilissimi, sono un uomo di 38 anni, in cerca di prole da quasi un anno con moglie di 36 anni. Ho voluto eseguire uno spermiogramma su consiglio di nessuno, ma l’atroce dubbio sulla possibile mia infertilità dovuta al trattamento di un linfoma di 17 anni fa Mi ha fatto iniziare il consulto con un urologo il quale vorrebbe avere anche un quadro... Leggi di più ginecologico di mia moglie poiché ha ricevuto asportazione di mioma 5 anni fa circa. Questo vedendo lo spermiogramma Mi ha rasserenato sulla mia fertilità nonostante un varicocele appena accennato visto da Ecografia, Mi ha anche detto che c’è poca motilità, concludendo la visita con la parola Astenozoospemia e consigliandomi l’assunzione di compresse per alcuni mesi e rivalutando altro spermiogramma a fine settembre. Siccome sono un soggetto piuttosto ansioso avrei necessità di un parere in più dai parametri che vado ad elencare tratti dallo spermiogramma: ASPETTO: Opalescente – VOLUME: 3,0ml – PH: 8,5 – VISCOSITÀ: Aumentata – FLUIDIFICAZIONE: Incompleta – NUM. SPERMATOZOI: 95milioni – NUM. SPERMATOZOI/EIACULATO: 285milioni – CELLULE SPERMOGENETICHE: Rare – LEUCOCITI: Rari – EMAZIE: Assenti – AGGREGATI DI SPERMATOZOI: Rari – MOTILITÀ TOTALE: 27% - MOTO PROGRESSIVO RETTILINEO: 7% - MOTO IN SITU: 20% - IMMOBILITÀ: 73% - FORME NORMALI: 19% - ANOMALIE DELLA TESTA: 59% - ANOMALIE DEL COLLO: 14% - ANOMALIE DELLA CODA: 5% - FORME IMMATURE: 3%Ringrazio anticipatamente sin da ora.