Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-03-2004

Salve. a settembre 2003 ero in egitto, ed avevo

Salve. A settembre 2003 ero in Egitto, ed avevo avuto un forte attacco di diarrea. Più tardi (dicembre 2003) ho avuto per la prima volta in vita mia una tachicardia accompagnata da Diarrea e vomito, che si è ripetuta un paio di volte in 10 giorni. Successivamente, ho inizato a sentirmi generalmente poco bene: Nausea, fame d'aria, pressioni sullo stomaco, alito cattivo e patina in bocca al risveglio e stanchezza. Ho fatto le seguenti analisi: Raggi x ai polmoni con esito negativo, esami del sangue con esito negativo, elettrocardiogramma - pressione e controllo battito del cuore per 24 ore tutti con esito negativo. Dopo alcuni mesi i sintomi persistevano, e mi sono sottoposto a gastroscopia con biopsie: con esito positivo per l'helicobacter pylori e un infiammazione molto accentuata allo Stomaco. Ho fatto la cura con antibiotici per tale batterio, e dopo un primo periodo di benessere, è tornato il malessere generale, accompagnato anche da emorroidi e giramenti di testa. L'unico aspetto positivo è che mi sono passate delle afte in bocca di cui soffrivo da diverso tempo. Mi è stato prescritto del Debrum (per calmare lo stomaco) ma anche questo non ha avuto un esito positivo. PS:Gli attacchi di malessere si accentuano sempre dopo i pasti e alla sera. E' possibile che sia tutto causato da Stress? Io ne dubito. Cosa potrebbe essere e cosa potrei fare per cercare di scoprire di cosa si tratta? Vi ringrazio anticipatamente per il tempo dedicatomi.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Suggerisco eseguire esame completo delle feci seguito eventualmente da colonscopia.
TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!