Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

14-12-2003

Salve a tutti. a mia madre è stata trovata, in

Salve a tutti. A mia madre è stata trovata, in sede ecografica, una formazione di cm 8 al fegato, non presente alla precedente Ecografia fatta 3 anni fa. Nessun medico interpellato finora si è pronunciato, se non nel consigliare una Biopsia ecoguidata. Le analisi del sangue sono tutte nella norma. Abbiamo effettuato una risonanza magnetica che ha confermato la presenza e la dimensione, ma riscontrando anche che i linfonodi circostanti sono normali. La massa è posizionata vicino alla vena porta e presenta margini netti. Tra la prima ecografia e quest'ultima, mia madre ha subito l'asportazione chirurgica di una cisti ovarica, risultata non maligna alla biopsia (probabile ovulo non maturato prima della menopausa. Mia madre non ha fatto la Terapia ormonale). Subito dopo l'intervento, ha accusato dolori all'altezza del fegato, ed il chirurgo le ha detto che era di origine traumatica, in quanto ha dovuto divaricare molto per esplorare bene l'ovaia di destra. La mia domada è appunto questa: può trattarsi di un versamento di sangue? Mia madre soffre di fragilità dei vasi. I medici per il momento non si sono pronunciati, ma aspettano l'esame bioptico. Io come figlio, sono molto preoccupato e per questo vi ho scritto. Concludo dicendo che mia madre non ha alcun sintomo di sorta (dolori o quant'altro). Grazie infinite.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Ritengo che senza il risultato della biopsia ecoguidata sulla lesione epatica sia davvero difficile poter dare un ainterpretazione affidabile alla lesione riscontrata mediante ecografia. Verosimilmente è stato escluso che possa trattarsi di angioma in quanto l’immagine ecografia sarebbe stata se non dirimente almeno indicativa in tal senso ed inoltre la risonanza magnetica la ha esclusa. Comunque è necessario poter vedere almeno le immagini fotografiche della lesione o sapere esattamente dove sia localizzata, nonché i dati clinici della paziente (presenta alterazioni di laboratorio indicativi di malattia epatica, come risultano i marcatori tumorali). E’ possibile che possa trattarsi di un versamento ematico conseguenza del precedente intervento.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!