salve,avendo una cardeopatia congenita con ventricolo unico e pressione polmonare,mi hanno proposto il trapianto eterotopico. la cosa mi ha mandato in totale confusione,così non volendolo fare per la paura rimando già da 4 anni,ovviamente peggiorando piano piano.. vorrei sapere delle iformazioni a riguardo ed un suo consiglio da medico.grazie