Salve, da circa 5 anni soffro di cardiopalmo extrasistolico! ho effettuato vari esami tiroide,eco,ecg,ergotest,holter,doppler,con esito negativo!Sono un ragazzo molto ansioso causa vita sedentaria, ma ho fatto 15 anni sport agonistico in passato!sono già tre volte che effettuo esami, ma sempre con esito negativo! L'ultima visita l'ho fatta il mese... Leggi di più scorso!!!A giorni dovro fare un visita psichiatrica per vedere se è un problema di testa!Vorrei sapere se la mente possa influenzare il cuore in questo modo!Il cardiologo mi disse di misurare il polso durante una crisi e se dovessero superare i 180 avrei dovuto chiamarlo! infatti mi porto con me sempre la macchinetta della pressione!Proprio l'altro giorno mi è successo di avere un cardiopalmo, la frequenza iniziale era di 158b/m, poi dopo un minuto sono scesse a 145b/m;137b/m;117b/m rimanendo per un paio di minuti sui 100-110!Sono subito corso al pronto soccorso per un elettrocardiogramma ma appena arrivato, la crisi era passata e l'esito era negativo!Il dottore mi ha dato 20 gocce di ansiolitico per calmarmi!Il fatto che non riesco a capire se potrebbe essere un problema ansioso?come è possibile che due anni fà mentre andava in bici mi sono dovuto fermare perchè ho avvertito una diecina di extrasistole ad intervalli di due battiti normali? (bigeminismo).gli attacchi di panico possono dare queste sequenze extrasistoliche?Ho anche paura di uscire e di guidare la macchina proprio per questi problemi!!!Un saluto di cuore!