07-03-2006

Salve, da diversi anni ho scoperto di avere un

Salve, da diversi anni ho scoperto di avere un Adenoma alla Colecisti (oltre che avere il morbo di gilbert), che controllo periodicamente tramite Ecografia. Non so pero' come agire al riguardo in quanto i medici interpellati in vari posti d' italia mi consigliano l intervento chirurgico (anche se a lungo termine) in quanto e' stato riscontrato statisticamente una mutazione dell adenoma in una forma tumorale maligna. A tal fine vorrei chiedere il Vostro parere a riguardo, e nel caso la soluzione sia chirurgica quando intervenire e quale centro sia il piu adatto a questo tipo d intervento nonche' i problemi postoperatori che potrebbero scaturire da una rimozione della colecisti. Naturalmente ogni consiglio su eventuali esami specifici periodici anche di monitoraggio oltre l'ecografia son ben accetti. grazie. anticipatamente per la vostra cortesia.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non ci risulta che l’adenoma della colecisti presenti un significativo rischio di trasformazione in una forma maligna. Pertanto, in assenza di sintomi, le sconsigliamo l’intervento chirurgico di colecistectomia, che comunque comporta effetti indesiderati post-intervento, tra cui la diarrea è un disturbo alquanto frequente. Il monitoraggio ecografico (semestrale) è più che adeguato.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti