Salve , desidererei avere alcune delucidazioni circa la possibilita' di praticare sport amatoriale tipo podismo in soggetto di anni 57 affetto da sindrome da preeccitazione ventricolare, mi spiego di seguito ;Il soggetto ha gia' effettuato molte indagini tipo Ecg , holter cardiaco 24h , ecocardio , le quali hanno confermato la patologia ma non la comparsa durante tali esami di aritmie pericolose . Trattasi di soggetto appunto praticante podismo amatoriale , asintomatico per palpitazioni o tachicardia improvvisa , che desidererebbe capire se puo' effettuare tale sport con la senza correre rischi ; deve effettuare ulteriori come test da sforzo o studio elettrofisiologico transesofageo per everne la certezza?Grazie e cordiali saluti