26-03-2008

Salve dottore, ho 27 anni ed è da un paio d'anni

Salve Dottore, ho 27 anni ed è da un paio d'anni che avverto delle strane sensazioni, le quali negli ultimi 4-5 mesi vanno acutizzandosi. Più o meno a giorni alterni durante la settimana, percepisco improvvisamente un battito cardiaco molto forte, e lo sento pure arrivare. Mi spiego, è come se per mezzo secondo sentissi una pausa e poi arriva una botta, ripeto molto forte, che allo stesso momento percepisco forte anche nella testa, fino a farmi provare un po' d'emicrania. Preciso che a giorni mi capita più volte al giorno e riesce sinceramente a farmi preoccupare, perchè son cose che arrivano improvvise, senza nemmeno trovarmi, in quei momenti, sotto sforzo, e certe volte sono talmente forti che se sto parlando mi devo fermare per qualche secondo, e dopo aver leggermente rifiatato tutto torna alla normalità. Circa due anni fa, quando questi sintomi cominciavano, ho fatto una visita cardiologia ma come sempre mi è stato detto :"Hai un cuore perfetto,da atleta!". Il problema è che io ultimamente questi sintomi li accuso sempre di più e vorrei un po' di chiarezza, in passato non ho mai provato nulla di simile. Preciso di essere fumatore, alto 1.72 circa e di pesare 71-72 Kg, da poco ho anche intrapreso una dieta perchè avevo il colestorolo intorno ai 220 ma ad oggi son sicuro di averlo notevolmente abbassato. Ringraziandola per la sua cortese attenzione spero di ricevere presto un'indicazione da parte sua.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si tratta di extrasistoli; vanno approfondite con un test di Holter. Nel frattempo smetta di fumare.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!