02-04-2008

Salve ho 28 anni, nei prossimi giorni mi

Salve Ho 28 anni, nei prossimi giorni mi sottoporrò ad un intervento chirurgico per la resezione del fegato al fine di donarne una parte a mia madre (circa il 65%). Sono perfettamente al corrente di tutti i rischi che l'intervento può causare., ma desiseravo sapere se a suo parere le attività fisiche che attualmente svolgo quali calcio, palestra, ballo, potrò continuare a praticarle succesivamente e dopo quanto tempo e se la ripresa di tutte le attività fisiche dipende da soggetto a soggetto. So inoltre che il fegato si rigenera completamente, ma ho letto anche che il condoto biliare e le vene della paorzione di fegato che donerò a mia madre non si rigenereranno è vero? Infine dopo quanto tempo posso sperare che il mio fegato si rigenererà completamnte? La ringrazio per l'attenzione acordatami e le porgo i mie più cordiali saluti
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Succesivamente all’intervento potrà continuare a praticarle le attività fisiche che attualmente svolge. Solitamente dovrà attendere almeno 1-2 mesi di tempo prima di riprendere tali attività. Ovviamente la ripresa di tutte le attività fisiche dipende da soggetto a soggetto. Il condoto biliare e le vene della porzione di fegato che donerà a sua madre non si possono rigenerare. Solitamente è necessario attendere almeno 4-6 mesi perché il suo fegato possa rigenerare.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti