Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-10-2006

Salve, ho 30 anni e faccio sport da sempre.

Salve, ho 30 anni e faccio sport da sempre. Pratico nuoto master da 6 anni e durante la visita sportiva per attività agonistica (specifica per APNEA) mi hanno diagnosticato dei BEV nel battito cardiaco e mi hanno detto di fare un esame holter 24 e un cardiodoppler. I risultati dell'esame holter dicono: Holter 24: Ritmo sinusale per l'intera durata della reg. (F.C media 68bpm) Conduzione A-V ed I-V nella norma Numerosi BEV isolati e monomrfi (n.3176 - 3,2%), alcuni dei quali interpolati. Episodi sopraventricolari: 0, 0,0% Assenza di pause. Non alterazioni significative del tratto ST-T. Cardiocolor Doppler: Ritmo cardiaco: irregolare per extrasistolia sporadica PAO:140/80mmHg Qualità dell'esame: Sufficente Conclusioni: Elettrocaridogramma nella norma. Si evidenzia funzione sistolica normale (FE56/66%; funzione diastolica normale (E/A=1.65) PAPs nei limiti (17mmHg). Si segnala Diametri cavitari nella norma. Spessori setto-parietale nei limiti. Chinesi globale e segmentarla conservate. Vista l'aritmia extrasistolica in atto, si rende opportuno una breve pausa di riposo per la sindrome influenzale in atto ed eventualmente ripetere ECG a guarigione avvenuta. Non avendo avuto mai problemi mi sono un "pochino" preoccupato. Il mio terrore è di dover smettere attività fisica (sia il nuoto, corso di Apnea, sci ecc.) che per me sono imprtantissimi. Consegnando questi esami c'è il rischio che NON MI FACCIANO IDONEO AD ATTIVITA' SPORTIVA AGONISTICA? grazie per la vostra disponibilità.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gli esami che lei ha fatto non evidenziano alcuna patologia cardiaca, non controindicano l’attività sportiva e non le genereranno problemi di idoneità.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!