Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-10-2006

Salve ho 32 anni . ad aprile di quest'anno ho

salve ho 32 anni . ad aprile di quest'anno ho avuto un bruttissimo episodio di febbre reumatica subito non diagnosticata per circa 4 settimane con febbre dolori acutissimi e danno ala valvola mitrale moderato. in seguito curato con penicillina cortisone e cemirit. successivamente dopo la remissione dei sintomi ho effettuato continui controlli del sangue e del cuore. l'insufficenza mitrale e' leggermente migliorata ma a distanza nonostante non abbia piu avuto febbri continuo ad avere dolori articolari alle ginocchia dopo esser stata a lungo in piedi ai gomiti a volte piu' a volte meno . Ho fatto ulteriori esami crioglobuline assenti anticoagulante lupico assente anticorpi anti nucleo eanti dna nativo assenti ab anticitrullinati 0,5. ves 10 pcr 1,35 aslo 400 reuma test negativo . mi dicono che i dolori sono normali per molto tempo poiche' le articolazioni sono state offese .Ho fatto una risonanza magnetica alle ginocchia con esito tuttoregolare tranne segni di iper pressione femoro rotare esterno. Vorrei capire come mai continuo ad avere questi dolori che prima non avevo (premetto che a riposo non li sento ma non e' possibile starci poiche' ho 3 bimbi dei quali una piccola e perche' l' ASLO continua ad essere alto?
Dr. Marcello Romano
Risposta di:
Dr. Marcello Romano
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Risposta
Continuerà ancora per un pò di tempo ad avere dolori articolari che fanno parte del corteo sintomatologico ; si attenueranno nel tempo; il titolo antistreptolisinico permarrà ancora alterato nel tempo (ciò non significa malattia "attiva")
TAG: Medicina interna | Reumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!