Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-08-2012

Salve ho 39 anni, da qualche mese noto una lieve

Salve ho 39 anni, da qualche mese noto una lieve asimmetria del labbro inferiore(che si accentua in certi casi come, nel pronunciare la lettera O, o la U ed in posizioni simili come al baciare, al soffiare, ecc. Ritengo che la causa sia da associare a un possibile aumento di una importante (anche se non visibile ad occhio) tumefazione sottomandibolare snx che lamento da 20 anni circa. La mia domanda è : Può aggravarsi ulteriormente la asimmetria, o causare paresi?, se risolvo il probl con l'asportazione della ghiandola salivare tumefatta o all'occorrenza lo svuotamento ... recupererò la mobilità del labbro al 100%?, inoltre c'è un rimedio alternativo immediato o eventualmente successivo? ha altri consigli, tipo lo stretching o altro possono aiutare? GRAZIE ANTICIPATE PER LE GENTILI RISPOSTE e per l'importante lavoro che svolgete.
Risposta di:
Dr. Pietro De Domenico
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Risposta

PRIMA DI OGNI COSA SI SOTTOPONGA AD UNA VISITA CHIRURGICA PER LA VALUTAZIONE DELLA TUMEFAZIONE PER DEFINIRNE SEDE E NATURA E L'EVENTUALE INFLUENZA CHE PUO' AVERE SUI SINTOMI LAMENTATI.  

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!