27-11-2003

Salve, ho svolto attività sportiva a livello

Salve, ho svolto attività sportiva a livello agonistico per circa 12 anni (dai 6 ai 18 anni) con esami del Sangue perfetti, es.GOT 10 GPT 12 ecc. qalche anno dopo ho smesso, dopo avere fatto delle analisi di controllo mi sono trovato con i valori delle Transaminasi un po aumentati: GOT 25 (0-47) GPT 50 (0-60) mentre gli altri tutti normali. ho fatto ecografie, marker per le epatiti, ma risulta tutto negativo. Praticamente ho il GPT che è sempre al limite del massimo, a volte dentro di poco a volte fuori di poco consentito, e l'unico modo per tenerlo più sotto è la dieta ferrea. E' possibile che il mio Organismo abituato a certi ritmi di lavoro ora metabolizza in modo diverso? Aggiungo che sono 10 anni che ho questo problema e non bevo più alcolici perchè inizialmente pensavo che fossero questi anche se assunti in modesta quantità. Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’aumento, anche se lieve, dei valori di GPT, impone attenzione da parte del suo medico curante, il quale dovrebbe, se non lo ha già fatto, farle eseguire una serie di esami di approfondimento per escludere le varie cause di danno epatico, che non si limitano ai markers virali. La sua giovane età impone un attento studio della funzione del fegato e, se effettivamente le transaminasi sono alterate da più di un anno, anche un accertamento morfologico, cioè una biopsia epatica, che rappresenta uno dei test più approfonditi per poter sapere se il suo fegato è sottoposto ad uno stato di sofferenza e l’entità di quest’ultima.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!