12-05-2008

Salve , inizio a ringraziarvi per la vostra

Salve , inizio a ringraziarvi per la vostra disponibilità , sono un uomo di 38 anni .Circa tre anni fa ho avuto un malore giocando a calcio ,tra vari esami quasi tutti negativi (tranne lo studio elettrofisiologico ) hanno deciso di impiantarmi un defibrillatore ICD ,prendo anche del Seloken ½ ogni 8 ore . la mia preoccupazione è per le mie figlie una di 6anni è, una di 8 anni che praticano dello sport quali esami posso fargli fare ? oltre al solito elettrocardiogramma ?sono molto ansioso per i miei figli . Grazie per la vostra attenzione cordiali saluti Giovanni
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le consiglio di parlarne col suo medico di medicina generale e/o con un cardiologo di fiducia per gli accertamenti del caso. Non è possibile senza dati clinici diretti stabilire le motivazioni per cui le è stato impiantato l’ICD e quindi l’eventuale componente ereditaria della patologia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare