Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-03-2006

Salve, lo scorso novembre, dopo visita

Salve, lo scorso novembre, dopo visita cardiologica a seguito di due lievi episodi di lipotimia e presenza di soffio al cuore, mi è stato riscontrato un lieve Prolasso della valvola mitalica con lieve insufficienza. Il dottore mi ha detto di stare tranquillo anche se occorrerà monitorare la valvola negli anni per tenere sotto controllo la situazione. Prima di fare la visita avvertivo spesso uno strano fastidio al petto (accentuato piu' che altro all'Ansia di non sapere cosa fosse) che dopo la diagnosi è diminuito. Il cardiologo mi disse che si trattava di "dolori intercostali" in quanto il prolasso di per sé non arreca dolori/fastidi. Nell'ultimi 2 mesi, però, durante la giornata sento spesso una sensazione di "rigurgito" al petto... sembra quasi una sensazione di "forte soffio". Non è un dolore e non mi sento affaticato (neanche quando faccio sforzi fisici). E' un fastidio che sento soprattutto in condizione di riposo. Sinceramente non riesco nemmeno bene a capire se viene dal Cuore oppure dalla pancia. Premetto che negli ultimi 4-5 mesi non ho fatto quasi mai sport (solo qualche saltuaria partita a calcetto). Ora la mia domanda è: Questa (presunta) sensazione di rigurgito/soffio è da ricondursi al lieve prolasso che ho ?...oppure può esser indicativo di un peggioramento dello stesso a distanza di pochi mesi dall'ultimo controllo effettuato (fine Nov 2005)?. Grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non credo che il disturbo sia in relazione con il prolasso né che indichi un peggioramento della sua condizione cardiologica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!