30-01-2006

Salve mi chiamo jonathan ed ho 27 anni. anche se

Salve mi chiamo Jonathan ed ho 27 anni. Anche se fumo 1/2 pacchetto di sigarette leggere al giorno, ho sempre praticato molto sport. Sono fermo da 2 anni, e il 24/06/05 ho avuto un attacco di panico (fortunatamente l'unico) e sicuramente dovuto ad un calo di potassio nel Sangue (avevo appena donato sangue). Da allora mi controllo spesso i battiti e sono tantissimi, preciso che ho gia fatto tutte le analisi possibili: Holter - ECG - ECG sforzo; e tutto e' stato negativo! Per quel che e' successo sto seguendo un programma di psicoterapia, cio' che non capisco pero' e' come faccio ad avere 90 battiti prima di svegliarmi! e come faccia tutto il giorno a mantenere 100 b./min. mi sembra un'esagerazione. Non parliamo poi se faccio qualche cosa, come inizio a correre i battiti vanno su a razzo e sento addirittura le palpitazioni. Il tutto mi sembra molto strano visto che i medici dicono che io ho un cuore sportivo. Oltre a questo ho fatto esami alla Tiroide , esami elettrolitici, esami per allergie etc etc. Preciso che i battiti vanno piu' forte dopo cena fino a circa mezzanotte, poi spesso prima di coricarmi passano direttamente a 60/70... la pressione va sempre bene. Potete aiutarmi rispondendomi? Ringrazio e arrivederci.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La sensazione del proprio battito cardiaco puo’ essere correlata a periodi di stress. Potrebbe anche essere che adesso si sia concentrato su questo problema e sia più attento. Potrebbe essere che quando si misura i battiti questi aumentino per agitazione. Per vedere come vanno i battiti, deve guardare la frequenza cardiaca media nelle varie ore all’HOLTER ECG che ha eseguito. Inoltre verrebbe in mente di farle fare varie analisi per cercare eventuali cause di tachicardia, ma dice di aver già fatto tutto. Il mio consiglio è di evitare per un periodo tutto ciò che puo’ essere stimolante (caffè, cioccolata e… fumo, assolutamente).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!