20-11-2003

Salve, mia madre e' stata operata un mese fa per

SALVE, MIA MADRE E' STATA OPERATA UN MESE FA PER UN TUMORE AL Colon, STADIO C2 DI DUKES. HA INIZIATO UN CORSO DI Chemioterapia LEGGERA, CHE TOLLERA BENE. DA QUALCHE GIORNO, PRIMA DI INIZIARE LA Terapia, ACCUSA PRURITO AL TORSO. VOLEVO SAPERE SE, NON AVENDO ALTRI DATI SULLA PAZIENTE, POTETE DIRMI CON QUALE PROBABILITA' IL PRURITO POTREBBE ESSERE SINTOMO DI METASTASI EPATICHE. SONO MOLTO PREOCCUPATO. GRAZIE.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il prurito può dipendere da svariati fattori, tra cui i farmaci che prende, eventuale sindrome paraneoplastica, etc, non è necessariamente dipendente da malattia epatica. Essa va comunque indagata, dato il problema di fondo, con esami di immagini (RMN, ECO) e di laboratorio (funzione epatica, enzimi di colestasi, etc.).
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!