salve.mia sorella ha 24 anni e da qualche anno soffre di forti dolori allo stomaco con sensi di nausea,seguiti da improvvisa debolezza e svenimento.il gastroenterologo credeva che fossero problemi dovuti all'orecchio interno ma l'otorino,dopo averla visitata,non ha trovato alcunchè.allora le hanno fatto la gastroscipoia,ma anche lì niente.solo un... Leggi di più pò di gastrite.il medico ha parlato di esofagite da reflusso.le ha prescritto una cura,ma il problema non si risolveva.allora si è sottoposta a elettroencefalogramma,ma non è risultata nessuna alterazione,niente anche lì.in ultimo,una visita da un cardiologo pochi giorni fa(in realtà l'ha fatta anche l'hanno scorso da un cardiologo diverso che dall'ECG non riscontrò nulla e disse che era tutto ok,eccetto una lieve anomalia ad una valvola,o mitrale o tricuspide,non ricirdo. ma disse che era tutto ok).l'ECG effettuata dal nuovo cardiologo non ha riscontrati nulla.(anche se è risultata nuovamente una leggera disfunsione della mitrale o della tricuscipe-non ricordo di preciso-,ma il cardiologo non ha fatto accenno ad essa,si è limitato a dire che è tutto ok,quindi presumo che quella lieve anomalia alla valvola non costituisca alcun problema). alla fine ha diagnosticato a mia sorella la sindrome vaso-vagale. il cardiologo le ha detto che non è una patologia ma un sintomo. vorremmo saperne di più perchè il cardiologo è stato poco chiaro e mia sorella non ha fatto domande per avere ulteriori chiarimenti ed ora siamo nel dubbio,perchè cercando su internet alla voce "vaso-vagale" abbiamo trovato ben poco.la ringraziamo in anticipo.cordiali saluti