30-01-2006

Salve, mia zia ha effettuato un ecocolordoppler

Salve, mia zia ha effettuato un ecocolordoppler poiche' da tempo durante un minimo sforzo avverte il fiatone. le conclusione son state queste: DEGENERAZIONE FIBROCALCIFICA DELLE SEMILUNARI AORTICHE, CON RIDOTTA APERTURA. ANULUS MITALICO CALCIFICO, Atrio SX MEGALICO, RADICE AORTICA NELLA NORMA, SEZIONI DESTRE NON DILATATE. NON SONO VISIBILI IMMAGINI RIFERIBILI A MASSE ENDOCAVITARIE. AL DOPPLER IM DI GRADO MEDIO. Stenosi AORTICA CON GRADIENTE MEDIO DI 35 mmHg E PICCO DI 57 mmHg. MINIMA INSUFFICIENZA. LIEVE IT CON PA POLMONARE STIMATA 54 mmHg. Volevo domandare se col tempo è facile che peggiori questa situazione. Mia zia quindi non deve far e sforzi? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il quadro complessivo è quello di un processo di invecchiamento, che dovrebbe quindi essere abbastanza graduale nel tempo. E’ probabile che con il passare del tempo la situazione peggiori; per questo è bene che sua zia faccia una vita tranquilla (non dico senza fare nulla), ma solo le faccende di casa meno faticose e qualche passeggiata, cose adatte all’età. Per effettuare qualche terapia deciderà il suo medico curante.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!