26-05-2008

Salve, mio fratello ha avuto tempo fà una

Salve, mio fratello ha avuto tempo fà una trombosi proveniente dall'arto inferiore destro, è stato in cura per quasi un mese in ospedale dopo di che è stato dimesso. I medici non sono arrivati a nessuna conclusione. Dopo un lungo periodo di utilizzo di farmaci a base di cortisone e anticoagulanti non si viene a capo di che tipo di malattia si tratti. Mio fratello ha 34 anni ed è un ragazzo robusto nella costituzione e forte ma da mesi a questa parte la moglie mi riferisce che impiega quasi 15 minuti per mettersi in piedi al mattino. E' bloccato in tutte le articolazioni e solo il movimento graduale riesce a sbloccarlo. Allo stesso modo se resta troppo tempo fermo magari seduto ricade nello stesso problema. Oggi ho cercato su internet ed ho ipotizzato che possa essere la sindrome di Buerger anche se al momento in una forma lieve inquanto lui non ha ulcere anche se sempre più di continuo lamenta prurito agli arti soprattutto inferiori durante la notte. Sò che è difficile rispondere ad un quesito medico senza avere analisi o dati alla mano ma potreste eventualmente darmi un parere e consigliarmi eventualmente un centro specializzato in questo tipo di malattia o comunque malattia cardiovascolari di questo tipo nei pressi di Milano? Grazie Anticipatamente Pasquale Scalea
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Purtroppo non si evince se la trombosi è avvenuta a carico del distretto arterioso o venoso degli arti inferiori. Questa differenza è cruciale per esprimere un giudizio clinico. A Milano comunque sono ubicati numerosi Centri per lo studio della coagulazione ai quali potrà fare riferimento.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare