Salve, mio padre è stato operato al Cuore e precisamente alla valvola, ed è stata sostiutita con quella meccanica. Premetto che mio padre soffre ,anche prima dell'intervento, di Extrasistole dacirca 6 o 7 anni. Dopo l'operazione riuscita bene è stato trasportato ad una clinica riabilitativa. La Riabilitazione stà andando molto bene anche grazie... Leggi di più alla professionalità dei medici, però il fattore extrasistole non si riesce ad abbassare anzi, forse per causa che lui sia la mattina che il pomeriggio fà ginnastica educativa (premetto mio Papà non ha mai fatto ginnastica nella sua vita) queste "benedette" extrasistole si sono alzate in forma veriginosa. Mio Papà prendeva delle medicine per questo, adesso come è entrato nella clinica riabilitativa gli stanno somministrando "COGESCOR" che inilzialmente era di 100 mg ma adesso sono arrivate fino a 375 mg non ottenendo nessun risultato positivo e Vi dico di più vogliono arrivare fino a 500 o 600 mg a pasticca.La mia domanda dopo questa premessa è:1) se la dose cosi alta ovvero 500 o 600 mg potrebbe essere dannosa non so in quali termini per mio Padre?2) se la pasticca di COGESCOR secondo Voi è una buona pasticca?3) se secondo Voi ci sono altre pasticche o soluzioni da pormi.Grazie anticipatamente, e mi scuso se non sono stato chiaro nei modi o termini nel prospettare la situazione di mio Papà, e Vi porgo distinti saluti.ROMA, 25/11/05Marino (mio nome)