Salve, nove mesi fa mi è stata diagnosticata una steatosi epatica di grado intenso, con il seguente referto:Il fegato si presenta aumentato di volume e mostra un notevole incremento omogeneo e diffuso dell'ecodensità parenchimale. Colecisti normodistesa ed alitiasica. Vie biliari, pancreas e milza nei limiti della norma. Nulla da segnalare a carico... Leggi di più dei reni fatta eccezione per alcuni spots iperecogeni bilaterali da riferire a microlitiasi; non esctasia delle vie escretrici superiori. Retroperitoneo indenne. Conclusioni diagnostiche: Steatosi epatica di grado intenso.Pochi giorni fa mi sono sottoposto ad una nuova ecografia dell'addome superiore, ottenendo il seguente referto:Diffuso intenso meteorismo intestinale. Fegato aumentato di volume ad ecostruttura iperecogena per condizioni di steatosi di grado lieve. Colecisti alitiasica. Normale l'epato coledoco e l'asse venoso splenoportale. Pancreas scarsamente visualizzato indenne nei segmenti esplorabili da alterazioni ecostrutturali a focolaio. Nulla da segnalare a carico della milza e di reni.Appena l'altro ieri, inoltre, ho effettuato un prelievo del sangue, dalla cui analisi sono emersi i seguenti valori:AST: 21,0 (RIFE: 1,0-35,0)ALT: 35,0 (RIFE: 1,0-37,0)Colesterolo totale: 231 (RIFE: 81-200)HDL Colesterolo: 46 (RIFE: >35)LDL Colesterolo: 170 (RIFE: 0-150)Bilirubina diretta: 0,40 (RIFE: 0,10-0,35)Trigliceridi: 73 (RIFE: 40-170)Sebbene abbia riscontrato una normalizzazione dei valori dell'ALT, che mesi fa erano mossi, ho notato che la birulina diretta supera di 0,05 il valore massimo.Ho letto che un aumento dei valori della birulina diretta può essere sintomo di patologie anche molto gravi, come un tumore alla testa del pancreas (che purtroppo nell'ecografica era poco visibile a causa del meteorismo intestinale).Attualmente prendo due compresse di Realsil al giorno per la steatosi e due compresse di Daflon per un altro problema correlato al sanguinamento di emorroidi di 2°-3° grado.A quali ulteriori accertamenti mi consigliate di sottopormi?Ringrazio in anticipo.