Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-10-2012

Salve, oggi una persona a me vicina ha ritirato un

Salve, oggi una persona a me vicina ha ritirato un referto sull'elettroencefalogramma su una bambino di 11 anni, in questo ultimo periodo ha avuto problemi a livello urinario, un forte giramento di testa e poi si ritrovava con i pantaloni bagnati, purtroppo è successo qualche volta, e molto probabilmente era già successo solo che il bambino non ne ha parlato a nessuno. Nel referto dell'elettroencefalogramma c'è scritto più o meno: rallentamento della corteccia frontale anteriore (purtroppo non ricordo di preciso), la faccia del medico quando ha consegnato il referto era abbastanza cupa, ora la prossima visita sarà il 7 novembre, quindi ancora manca davvero tanto, non è che potreste darmi qualche informazione in più, so che senza vedere un referto non si può dire molto ma c'è da avere paura? è qualcosa che con il tempo può peggiorare?Vi ringrazio
Risposta

Mah, quando si parla di bambini bisogna sempre usare le molle, prima di esprimersi. La correlazione tra i fatti, cioè gli episodi di "vertigine" seguiti da incontinenza urinaria e la localizzazione frontale di "rallentamento" dell'attività EEG, non è peregrina. Tuttavia un bambino può produrre manifestazioni simili anche su base "funzionale", ovvero per fenomeni di ordine psico-emozionale. Mi sembra che comunque sia ora necessaria un'indagine per immagini.

Saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!