Salve, premetto che sono un tipo ansioso. 7 anni fa, a una visita calcistica mi trovarono la pressione un po' alta (150 max 65 minima), e mi fecero fare test da sforzo (pressione max 220 70 a carico massimo 20mets su tapiroluant) , ecocardiogramma (tutto ok) e holter pressorio (media diurna 144 73, notturna 130 65). Dopo tali esami, mi fu data... Leggi di più l'idoneità agonistica, come per i seguenti anni, senza prescrizione di nessun farmaco perchè a detta dei medici la pressione mi si alzava dal medico e quando mi venivano fatti esami per il cuore, che mi agitano molto. Quando la provo a casa dopo 3-4 minuti d relax seduto la trovo tra i 120 e i 135, difficilmente a relax sopra i 140 ,a volte però se la provo dopo aver fatto una rampa di scale di corsa, o dopo uno sforzo mi capita di trovarla a 160 la max, per scendere dopo un paio di minuti a 130. Quest'anno ho rifatto un ecocardiogramma e i risultati sono tutti gli stessi (v.s. 4.9cm spessori 0.9cm etc..) di 4 anni fa. Tutti mi dicono di far sport senza problemi, ma la pressione mi crea qualche ansia e non so quale valore tener buono,se quello a casa a riposo e se son preoccupanti trovar valori dopo aver fatto le scale veloci a 160 di pressione max, o 170-180 di massima dopo 3 minuti al test da sforzo con gradino (3 minuti su e giu' da un cubo di 50cm per 30 volte al minuti, provando la pressione subito dopo aver finito). Infine, i valori di 145 diurno al test delle 24h pressorio (considerando che ero in ansia per la macchinetta e avevo i battiti costantemente a 80-90 quando ne ho 45-60 normalmente) sono preoccupanti? La ringrazio e mi scuso per essermi dilungato