23-01-2006

Salve, sono un ragazzo di 33 anni. sino a qualche

Salve, sono un ragazzo di 33 anni. Sino a qualche gg fa avevo valori normali pressori, poi nel corso di una visita medica mi è stata riscontrata una pressione di 90/160 (un po' altina direi) e da allora ho iniziato ad impressionarmi. Ho fatto un ECG e ha dato esito negativo, a parte una forma di tachicardia dovuta all'agitazione. Spesso mi vedo rosso in viso e questo aumenta la mia agitazione. Cosa devo fare? Premetto che in famiglia ho mia mamma ipertesa che pero' lo è da quando aveva 61 anni. Gli ultimi esami del Sangue sono corretti, ma il cardiologo me ne ha ordinati altri. Nel frattempo sto assumendo 2 pasticche al gg di sedatol che non dovrebbe essere un farmaco. Dice che dovrei continuare? Grazie. AM.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Metta in atto tutte le misure igienico-dietetiche che aiutano al controllo della pressione border-line o lieve. Dieta iposodica, peso corporeo ottimale, regolare attività fisica aerobica (3 volte alla settimana, per 50 minuti) serviranno a curare le cause che predispongono all’ipertensione giovanile. Molti suggerimenti li trova nelle pagine del sito.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!