14-10-2012

Salve, sono un uomo di 33 anni ed ho un problema a

Salve, sono un uomo di 33 anni ed ho un problema a livello genitali, più specificamente riguarda la mia borsa scrotale.Il problema sussiste maggiormente nei mesi invernali, in cui per effetto del riflesso cremasterico, lo scroto si avvicina al corpo e nei momenti intimi o di eccitazione (on questo caso anche nei periodi estivi); avrete capito che ho lo scroto poco capiente e nei momenti di turgore i tesiticoli si avvicina no moltissimo al canale inguinale ,a nzi a volte si sovrappongono proprio all'orifizio esterno..e mi causano anche dolore, nonchè impossibilità ad avere una vita sessuale soddisfacente. Ci sono tecniche chirurgiche atte ad allungare lo scroto, permettendo così una normale salita/discesa delle gonadi, di modo che possa vivere tranquillamente e in modo soffisfacente senza la paura di incorrere in traumi testicolari? GRAZIE
Risposta di:
Dr. Stefano Toschi
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica e Medicina estetica
Risposta
Non Credo vi siano possibilita' chirurgiche ma in ogni caso questa domanda la deve rivolgere ad un urologo anziché ad un chirurgo plastico
TAG: Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!