salve.Sono una donna di 50 anni, nel mese di luglio casualmente in seguito ad una ecografia mi è stato diagnosticato un carcinoma alla vescica confermato da una cistoscopia.Sottoposta a TUR l'esame istologico da la seguente diagnosi:carcinoma uroteliale papillare low grade, non infiltrante. L'urologo ha ritenuto opportuno non sottopormi a nessuna... Leggi di più terapia,anche se è quasi certo che ci saranno delle recidive.Farò la cistoscopia di controllo il mese prossimo.Ora io mi chiedo, potrebbe veramente esserci già in cosi breve tempo una recidiva? sono cosi alte le probabilità di recidive?Esiste una terapia preventiva? Non è inoltre il caso di fare una tacpet? Lei cosa mi consiglia? Non faccio sogni tranquilli ho sempre paura che si scopra qualche metastasi.La ringrazio infinitamente. Grazia da Palermo