13-03-2008

Salve, sono una ragazza di 26 anni. sabato sera mi

Salve, sono una ragazza di 26 anni. Sabato sera mi ero appena seduta a tavola ed ho bevuto un sorso di Coca-cola, neanche il tempo di ingoiarla e ho sentito un dolore fortissimo alla bocca dello stomaco e sono svenuta..ad occhi aperti..ero diventata bianca e subito dopo viola, ed è stato in quel momento che il mio ragazzo mi ha infilato le dita in gola e mi sono ripresa..allora sudavo freddo e ho avuto per circa un'ora una sensazione di spossatezza..non sono più svenuta ma mi sento la testa vuota! Ho il terrore di bere e di mangiare perchè ho paura possa accadermi ancora! La prego di farmi sapere cosa ne pensa e darmi qualche consiglio su che controlli posso fare! La ringrazio in anticipo
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
penso che si sia trattato di una “crisi vagale” (cioè dell’attivazione della parte del sistema neurovegetativo che tende a ridurre la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa, cioè appunto il vago) che si può manifestare dopo stimoli come quello da lei descritto, cioè l’ingestione di una bevanda, presumo fredda, che irrita la mucosa gastroesofagea. Le manifestazioni della crisi vagale sono proprio quelle che lei descrive, e lo svenimento è dovuto proprio alla bradicardia (frequenza bassa) e all’ipotensione. Non si tratta di un problema cardiaco, ma di una reazione “riflessa” ad uno stimolo extracardiaco. In sintesi non è una cosa grave, la prossima volta stia solo più attenta a bere più lentamente.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!